Quante autrici abbiamo letto_

Quante autrici abbiamo letto?

Quante autrici donne abbiamo letto nel 2020? Non lo sappiamo, non ci abbiamo fatto caso. Ecco, appunto, facciamoci caso. Chiaramente, in modo conscio, crediamo che non ci importi chi scriva i libri, soprattutto non è il sesso di chi scrive a costituire una discriminante. Siamo sicuri di basare le nostre scelte su altri fattori, su suggestioni più nobili.

Magari è così, siamo illuminati e andiamo oltre certe barriere, siamo immuni dal maschilismo, anche quello più nascosto, strisciante alle spalle. In fin dei conti però non ci costa nulla verificare, tanto più che il risultato non è necessariamente indicativo della quota di maschilismo presente nelle nostre letture.

Proviamo solo a monitorarci un minimo, probabilmente facendolo nel tempo potremmo trarre qualche conclusione, in qualsiasi senso. Si tratta di un esercizio che a fronte di un impegno minimo rischia di rivelarci qualcosa di interessante, non vediamo controindicazioni incisive. Di contro potremmo scoprire di avere margini per correggere il tiro, perché migliorarsi in modo così semplice non capita tutti i giorni.

Premettiamo di aver preso in considerazione solo i tre recensori che hanno apportato il contributo maggiore a livello quantitativo e che i tre sono uomini. Inoltre non tutti i libri letti da questi tre figuri vengono recensiti, quindi il risultato non riguarda le letture, ma quanto deciso di recensire per il sito, fatto che può nascondere comunque indicazioni interessanti.

Attraverso i potenti calcolatori in possesso della redazione, abbiamo scoperto che i tre soggetti hanno recensito 74 libri, di cui 21 scritti da autrici, sostanzialmente il 28%. Faremo le nostre considerazioni, riproporremo il conto ad inizio anno prossimo e cercheremo di migliorare, perché c’è decisamente margine.

A questo punto elenchiamo i libri scritti da donne che sono stati recensiti, considerateli consigli e spunti:

Abbiamo sempre vissuto nel castello – Shirley Jackson > Leggi la recensione

La donna da mangiare – Margaret Atwood > Leggi la recensione

Perdersi – Elizabeth Jane Howard > Leggi la recensione

L’amore all’inizio – Judith Hermann > Leggi la recensione

La mischia – Valentina Maini > Leggi la recensione

Nella casa dei tuoi sogni – Carmen Maria Machado > Leggi la recensione

La linea di sangue – Jesmyn Ward > Leggi la recensione

Distanza di sicurezza – Samanta Schweblin > Leggi la recensione

Lettere da Omsk – Ornella Sabia > Leggi la recensione

Eredità – Vigdis Hjorth > Leggi la recensione

Piaceri rubati – Gina Berriault > Leggi la recensione

Le cose da salvare – Ilaria Rossetti > Leggi la recensione

C’era l’amore. Brevi lezioni per innamorarsi con filosofia – Vittoria Baruffaldi > Leggi la recensione

Io non mi chiamo Miriam – Majgull Axelsson > Leggi la recensione

Il cardellino – Donna Tartt > Leggi la recensione

Il suo corpo e altre feste – Carmen Maria Machado > Leggi la recensione

Come la sabbia – Alice Rivaz > Leggi la recensione

Città sommersa – Marta Barone > Leggi la recensione

Il circolo delle invincibili sognatrici – Ana B. Nieto > Leggi la recensione

Un incantevole aprile – Elisabeth Vohn Arnim > Leggi la recensione

Mara. Una donna del Novecento – Ritanna Armeni > Leggi la recensione

Photo by Markus Winkler on Unsplash

Su Redazione

Avatar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.