Home / Recensioni / Dischi / Lucia Manca Maledetto & Benedetto – La #Minirecensione

Lucia Manca Maledetto & Benedetto – La #Minirecensione

Un disco che sorprende quello di Lucia Manca, album apre e chiude un discorso in otto tracce sul sinth-pop italiano in modo coerente ed entusiasmante. Una voce calda graffiata a volte, poetica in altre, che ricorda le grandi cantanti degli anni ’80 ma con una originalità che non passa inosservata. Bella anche la produzione di Matilde Davoli che arricchisce dando una bella ventata internazionale al progetto. I pezzi sono tutti allo stesso livello quindi è difficile segnalare qualcosa in particolare ma sicuramente Maledetto (primo singolo) è un brano capace di entrare nei ricordi di molti durante questa estate. Settembre è una splendida ballata malinconica con una frase geniale come “Settembre mi ha sempre rubato qualcosa”, da notare anche la dream-pop Basta chiedere con una coda a metà tra Mùm e Stranger Things. Un album che potrebbe diventare un grande mantra per molti.

Acquista il disco cliccando qui

Lucia Manca Maledetto & Benedetto – La #Minirecensione ultima modifica: 2018-05-24T15:15:27+02:00 da Piggy the pig

Su Piggy the pig

Avatar
Nasce negli anni 80 con ancora l'eco delle chiamate londinesi. Quando ci arriva a Londra è scoppiato il Brit-pop, intanto le urla del grunge scendono sotto pelle. Ama il vino rosse e le birre rosse, ascolta musica per non piangere ma a volte gli fa l'effetto contrario.

Può interessarti

Gioventù bruciata – Mahmood, la nostra recensione

La trap, giusto per delimitare il campo del discorso, è il genere musicale che ha …

dimartino

Afrodite, la recensione del nuovo album di Dimartino

Ci sono tanti modi per arrivare al cuore della gente, spesso farlo è l’unica ragione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.