Home / Archivio Tag

Archivio Tag

Turbolenza – David Szalay

Turbolenza - David Szalay

Turbolenza di David Szalay ha scorrevolezza e intensità nel disegnare sentimenti, sensazioni, paesaggi, scenografie. Il lettore entra nella mente e nelle mani sudate di ogni protagonista, quasi giustificandone gli aspetti più disgustosi e senz’altro perdonandoli per le loro debolezze. Turbolenza di David Szalay Basterebbe l’origine ungherese, a David Szalay, per …

Leggi

Un incantevole aprile – Elisabeth Vohn Arnim

Un-incantevole-aprile---Elisabeth-Vohn-Arnim

In periodo di solidarietà digitale (su cui vi diamo qualche indicazione interessante), abbiamo letto uno dei libri che fanno parte dell’iniziativa: Un incantevole aprile di Elisabeth Vohn Arnim. Oltre ad una scrittura elegante e leggera, l’autrice trova spunti di riflessione su temi importanti. Un libro sospeso nel tempo che può …

Leggi

Limonov di Emmanuel Carrère, un libro da leggere almeno per tre motivi

Limonov di Emmanuel Carrère, un libro da leggere almeno per tre motivi

Ieri a 77 anni se n’è andato Eduard Limonov, personaggio controverso della seconda metà del 900, un russo punk, contestatore per definizione, strenuo oppositore di Putin e di tutto l’apparato sovietico e, non ultimo, protagonista di uno dei libri più acclamati degli ultimi anni, ossia per l’appunto Limonov, del francese …

Leggi

Un’altra occupazione – Joshua Cohen

Un'altra occupazione - Joshua Cohen

In Un’altra occupazione, Joshua Cohen, muovendosi tra ricordi e presente, tra pensieri e dialoghi, alternando i punti di vista e incrociandoli attraverso scontri inesorabili, approfondendo senza fossilizzarsi, riesce a proporre righe su cui riflettere senza sacrificare la dinamicità naturale degli eventi. Un’altra occupazione di Joshua Cohen Yoav e Uri, dopo …

Leggi