Home / Rubriche / #lenostre5 / Le 5 migliori scene di Mario Brega con Carlo Verdone
Le 5 migliori scene di Mario Brega con Carlo Verdone

Le 5 migliori scene di Mario Brega con Carlo Verdone

Mario Brega e Carlo Verdone, un connubio felice e di altissimo profilo. Quel che conta per noi è il risultato in cui questo rapporto è sfociato, cioè scene indimenticabili, piccole chicche che non passeranno mai la mano. Ve ne diamo in pasto cinque da gustare, sicuri che le conosciate già a memoria, giusto per ricordarle insieme.

I film di Carlo Verdone fanno ridere, a tratti tanto ridere. Di certo è merito di Verdone che sa scrivere sceneggiature divertenti, proporci personaggi spassosi, creare situazioni in cui lo spettatore è in imbarazzo per il protagonista. Carlo Verdone è bravo anche ad interpretare personaggi diversi, lo ha dimostrato soprattutto nei film ad episodi, in cui dà sfoggio di un trasformismo davvero notevole. Ma anche ai più bravi serve una mano, un fraseggio ulteriore, una spinta in più per imprimere nella memoria le scene. Proprio qui subentra un’ulteriore dote, quella di sapersi circondare di attori che riescano a caratterizzare così tanto e bene personaggi di passaggio da renderli indimenticabili, l’umiltà di mettersi da parte per qualche istante e far esaltare la prestazione di qualcun altro.
Mario Brega ha saputo ritagliarsi alcuni spazi memorabili nei film di Verdone e Verdone gli ha dato la possibilità di sfruttarli al meglio. Vi proponiamo cinque scene in cui Mario Brega è andato giù di cesello, come solo lui sapeva fare.

5. Ma come cazzo parli

A fronte di un Verdone impacciato e logorroico, a Mario basta una battuta per mettere in chiaro la situazione

 

4. Pure l’orgia fa sto cornuto

Una reazione pacata di fronte alle malefatte del genero: costringe con le buone l’amico a parlare e poi sistema per le feste il ragazzo della figlia

 

3. Sta mano può essere ferro e può essere fiore

Forse la più famosa, di certo la più riutilizzabile

 

2. Io so’ comunista così

Il ruggito del vecchio comunista di fronte ai figli dei fiori

 

1. Il sangue, a ettolitri

La mia preferita, in questo racconto io ci vedo della poesia

 

Clicca qui per i film di Carlo Verdone

Non perderti le nostre rubriche

Iscriviti alla newsletter per ricevere in mail tutti gli aggiornamenti
Le 5 migliori scene di Mario Brega con Carlo Verdone ultima modifica: 2018-02-28T08:44:26+00:00 da agafan

Su agafan

agafan sta per fan di Aga, cioè di Agnieszka Radwańska, tennista polacca. Radwańska è una perdente di lusso a causa della mancanza cronica di potenza nei suoi colpi. Ma lei compensa con altre caratteristiche, aggira l’ostacolo con la classe e la sagacia tennistica, fornendo uno spettacolo unico. Mi piacerebbe affermare che le caratteristiche di Aga sono le mie nella vita, o che sono quelle a cui mi ispiro. Purtroppo né l’una né l’altra (nemmeno sul campo da tennis), mi limito semplicemente ad ammirarle. Non basta?

Può interessarti

5 momenti di birra in vacanza

Un viaggio tra Český Krumlov, Vienna e Praga. Macchina a noleggio, spostamenti non troppo rapidi …

Ugo Fantozzi, le cinque scene più indicative

Se c’è un modo “giusto” per ricordare un personaggio come Paolo Villaggio è farlo attraverso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Non perderti le nostre rubriche

Niente spam, solo una mail a settimana!