Juventus - Barcellona 0:2 - Le pagelle

Juventus – Barcellona: le pagelle

Questa sarà una Darkroom anomala, condizionata dal mio essere juventino e dall’avere, come tutti gli juventini, un’ossessione profonda per la Champions League. Perdonate lo sconforto.

Szczesny 6: sufficiente soltanto perché dall’altra parte, per via di un’imposizione dello sponsor tecnico, sono arrivati a Torino non con gli scarpini da calcio ma con un nuovo modello di infradito

Bonucci 6: il difensore coi piedi buoni. Eh niente, fa già ridere così 

Demiral 5: nei primi tre minuti mostra l’attività cerebrale di un vecchio colto da aneurisma. Poi migliora grazie agli anticoagulanti e all’accanimento terapeutico. Alla fine però, vedi espulsione, la natura vince sempre

Danilo 5: Danilo non sarebbe titolare manco nell’Edilnord di Silvio Berlusconi

Cuadrado 5: quando nella sua squadretta giovanile insegnavano i fondamentali, lui era alla scuola di clown indeciso se diventare pagliaccio o funanbolo

Rabiot 5: Elegante e inutile, come gli animaletti di vetro da mettere sulla credenza che tanto piacevano alle nostre nonne

Betancur 6,5: si meriterebbe di giocare nel Barcellona

Kulusevski 5,5: il ragazzo si farà, blabla e blablà

Chiesa 5: stasera ha ripagato in pieno il valore della prima rata pagata dalla Juve per averlo: 60 euro

Dybala 4,5: su Paulo, questa sera, non c’è proprio nulla da dire

Morata 6,5: serata perfetta se da piccolo gli avessero fasciato i piedi come alle bimbe cinesi di qualche secolo fa

McKennie 6: fa il suo e non demerita. Certo, se l’obiettivo col suo acquisto era conquistare i mercati emergenti, forse sarebbe stato meglio investire sul 72enne Nakata

Arthur sv: e poi dicono che Bartomeu non è stato un grande presidente

Bernardeschi 4,5: se non altro si pettina meglio di Crisantemi

Pirlo 5: ci aspettavamo un maestro alla Montessori con i coglioni e la barba di Chuck Norris, e invece ci è capitato un Pasquale la Ricchiuta senza nemmeno uno straccio di Gloria Guida affianco

 

Su massimo miliani

Avatar
Ho il CV più schizofrenico di Jack Torrence, per questo motivo enunciare qui la mia bio potrebbe risultare complicato. Semplificando, per lo Stato e per l'Inpgi, attualmente risulto essere giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.