Le mutande di orso bianco - Tupera Tupera

Le mutande di Orso Bianco – Tupera Tupera

Le mutande di Orso Bianco di Tupera Tupera è un albo divertente, efficace, esilarante: l’orso non ricorda dove ha messo le sue mutande. Le cerca disperatamente, di animale in animale, grazie all’aiuto del suo amico topo, e le ritrova semplicemente su sé stesso.

Le mutande di Orso Bianco di Tupera Tupera

Le mutande di orso bianco

Le mutande di orso bianco di Tupera Tupera. Sì: avete letto bene. Si parla di mutande. Si parla di mutande di un orso bianco. E sì, quello in foto è un orso bianco.

La vita dei maestri è una vita difficile, una vita fatta a cercare storie in librerie e in biblioteche che facciano capire ai bambini quanti sia meraviglioso leggere e quanto possa essere divertente, talvolta. Come nel caso de Le mutande di orso bianco, un albo illustrato edito da Salani Editore per la prima volta nel 2015, e a oggi siamo all’undicesima edizione, per motivi comprensibili.

Infatti, l’albo è un albo divertente, efficace, esilarante e utile a far comprendere a chiunque lo legga una mia tipica giornata: l’orso, infatti, come la sottoscritta, non ricorda dove ha messo le sue mutande. Le cerca disperatamente, di animale in animale, grazie all’aiuto del suo amico topo, e le ritrova semplicemente su sé stesso.

Orso, io ti capisco, io ogni giorno cerco qualcosa che poi ho in tasca o in mano. La gente non ci comprende ma un giorno capirà che c’è della genialità in noi.

E comunque nella storia i suoi amici animali non lo aiutano troppo: ognuno sfoggia le sue strabilianti mutande, chi in testa, chi floreali, chi zebrate, e nessuno che gli dia buone indicazioni.

Un po’ come quando i miei colleghi, dopo aver chiesto loro come mai non mi avessero suggerito di guardare nella giacca, mi dicono: “come potevo sapere che le tue chiavi si trovavano nella tua tasca?”.

Non potevi saperlo, ok, però potevi suggerirmi di cercare lì, o sbaglio?

Un libro da leggere per divertirsi insieme e per riflettere sui dettagli nascosti e le peculiarità degli animali presentati.

Spunti didattici:

il libro Le mutande di orso bianco è consigliabile a partire dalla scuola dell’infanzia sino alla scuola primaria, per poter godere del piacere della lettura e di risate condivise. Può essere usato per conoscere gli animali e identificarli attraverso inferenze offerte dal testo, ma anche per giocare a una caccia al tesoro di mutande a scuola, magari costruendole coi bambini più grandi per i bambini più piccoli, attraverso attività di tutoring e di raccordo tra i gradi scolastici.

Lo consigliamo a… chi è smemorato, chi vive con Siri che gli ricorda le cose e a chi cerca il cellulare e lo ritrova proprio tra le sue mani. Ma anche ai precisini: arriverà il giorno in cui perderete le vostre mutande e le avrete semplicemente addosso.

Tupera Tupera – Le mutande di Orso BiancoSalani
Traduzione: G. Calzoni, V. Paggi

Voto - 95%

95%

User Rating: Be the first one !

Su Ilaria Dui

Laureata in Scienze della Formazione primaria, specializzata in messaggi vocali dai 4 minuti in su, dottoranda in Netflix, amante di storie di qualsivoglia tipo, ladra di abiti di sorelle maggiori, carnivora di professione, goffa come secondo lavoro. Tra una pista da sci e il duomo di Milano, tra amici montagnini e amici San Carlini, mi piace pensare di poter percorrere diverse strade fatte di punti di vista diversi e dettagli opposti, il tutto con una vecchia auto perennemente dal meccanico grazie a un conto corrente perennemente in rosso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.