Archivio Tag

Acque strette – Julien Gracq

Acque-strette-- Julien-Gracq

Acque strette di Julien Gracq è un’escursione in barca sull’Èvre diventata percorso interiore che, agganciandosi al paesaggio, si libera in associazioni personali che sfociano in citazioni, sogni, allucinazioni delicate, ricordi, pensieri, intuizioni, suggestioni, insomma tutto quello che fa di un’anima un elemento danzante sulla musica del mondo. Acque strette di Julien Gracq …

Leggi

L’amore all’inizio – Judith Hermann

L'amore all'inizio - Judith Hermann

L’amore all’inizio di Judith Hermann è molto interessante sia per temi che per scelta stilistica, capace di tenere il fiato sul collo di protagonista e lettore, ma anche di ricreare lo stillicidio di una quotidianità asfittica. Con un’operazione di accurato dosaggio della parola, l’autrice riesce ad ottenere una sobrietà penetrante, …

Leggi

Conversazione su Beckett – Theodor W. Adorno

Conversazione su Beckett - Theodor W

Conversazione su Beckett di Theodor W. Adorno è un piccolo saggio per cogliere l’applicazione del pensiero di Adorno alla critica dell’arte, una mise en place dell’immaginario del filosofo. Adorno da riscoprire Dovremmo prima o poi ringraziare tutte le piccole case editrici che periodicamente riesumano piccole chicche delle letteratura e del …

Leggi

Gli anni – Annie Ernaux

Gli anni - Annie Ernaux

Gli anni di Annie Ernaux è più di un romanzo autobiografico. È un viaggio spedito dal Dopoguerra ai giorni nostri nella provincia francese prima, a Parigi poi. Attraversando, fra i ricordi spesso nostalgici sicuramente nichilisti dell’autrice, i passaggi cruciali di mezzo secolo della storia francese, della società occidentale. Gli anni …

Leggi