Home / Sport / Juventitudinità / Si chiude il girone da secondi, andatelo a spiegare a Morata

Si chiude il girone da secondi, andatelo a spiegare a Morata

La striscia di vittorie continua e ci si ritrova secondi, a dirlo qualche tempo fa a qualcuno sarebbe scappata una risatina da suggello di ciclo terminato.
Partita alquanto noiosa, condizione che rende la Juve temibilissima: più la partita ammorba più è probabile che ci portiamo a casa una stinta vittoria. Infatti siamo andati sul 2 a 0 e sembravamo poter gestire la situazione senza affanni. Poi Morata si ritrova sulla testa la palla di un terzo gol semplice e la butta a lato. Il povero Alvaro si sta arrovellando in un intristimento senza fondo. Lo vedi, vaga per il campo con un misto di cattiveria agonistica accennata e senza costrutto e la testa ciondolante di chi sa che il rientro dello spilungone croato lo relegherà in panchina. Il vantaggio potrebbe essere un maggiore appeal verso le quasi maggiorenni, alle quali i belli e tormentati creano solluccheri vivaci. Se avesse pure canini appuntiti sarebbe sommerso da lettere a forma di cuore.
Quindi la Sampdoria, dal nulla, piazza il gollettino e, a quel punto, ci crede. La Juve si impaurisce e rischia, ma per sua fortuna gli altri giocatori avversari non hanno la metà della tecnica di Cassano. Quindi va bene così, con il divertimento sotto le scarpe, qualche spavento e un 3-5-2 che sarà pure pratico, però che palle!
A margine un paio di annotazioni. Hernanes è davvero una pippa? Io dico che, se recuperato psicologicamente, può tornare utile. Dai tutti a darmi addosso, ma il ragazzo ha tecnica e colpi, qualche volta si addormenta, ma in questa squadra di piedi buoni non abbondiamo. Allegri negli ultimissimi minuti ha inserito Padoin per Dybala. Intendiamoci, è da quando lo hanno ingaggiato che difendo il simpaticone livornese, però di paura se ne prende oltremodo: su Max, non tremare. Aggiungo che io non posso proprio più vedere Chiellini in impostazione. Io mi chiedo quale demone gli suggerisca di tentare lanci o tocchi o incursioni e non gli indichi l’unica via che madre natura ha concesso ai suoi piedi: toccala a quello più vicino facile facile.

Si chiude il girone da secondi, andatelo a spiegare a Morata ultima modifica: 2016-01-11T09:00:22+02:00 da agafan

Su agafan

Avatar
agafan sta per fan di Aga, cioè di Agnieszka Radwańska, tennista polacca. Radwańska è stata una perdente di lusso a causa della mancanza cronica di potenza nei suoi colpi. Ma ha compensato con altre caratteristiche, ha aggirato l’ostacolo con la classe e la sagacia tennistica, fornendo uno spettacolo unico. Mi piacerebbe affermare che le caratteristiche di Aga sono le mie nella vita, o che sono quelle a cui mi ispiro. Purtroppo né l’una né l’altra (nemmeno sul campo da tennis), mi limito semplicemente ad ammirarle. Non basta?

Può interessarti

Juve-Napoli, un sorpasso al rallentatore

Juve vs Napoli. Quindicesima vittoria consecutiva e vetta acciuffata. Ottimo e fa morale e la …

Juve-Napoli 2016: quando Simoni decise di abbassare i toni a distanza di diciott’anni

“Speriamo facciano una bella partita e non succeda niente per cui recriminare, come successe a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.