Raffaello Cortina Editore

Raffaello Cortina Editore

La Raffaello Cortina Editore è nata nel 1980 e si è imposta inizialmente sul mercato pubblicando testi legati a tematiche psicologiche. Ne è un esempio la collana “Psicologia clinica e Psicoterapia”, che comprende, oltre a classici del pensiero psicoanalitico come Anna Freud, Jung, Bowlby, Winnicott, Balint, Kernberg, Fornari, testi aperti ad altri orientamenti, tra cui la psicologia cognitivo-comportamentale (Liotti, Linehan, Semerari) e la psicoterapia sistemica (Selvini Palazzoli, Walsh). A un decennio dalla fondazione, la casa editrice, dagli specifici campi della psicologia e della psichiatria, ha allargato lo spettro d’interessi alle scienze umane in generale, con un’attenzione particolare alla filosofia e all’epistemologia.

Dal 1991, la collana di tascabili “Minima” ospita titoli di autori prestigiosi (Jaspers, Derrida, Foucault, Sartre, Bateson, Girard, Morin) che in una dimensione “ridotta” affrontano temi di grande rilevanza. L’espansione più significativa nella produzione editoriale si è avuta con la collana “Scienza e Idee”, nata nel 1994. Accanto ai nomi che hanno fatto la storia delle idee (Husserl, Merleau-Ponty, Gadamer, Lakatos, Feyerabend, Kuhn, Baudrillard), ha dato voce ai protagonisti della scienza (Darwin, Levi-Montalcini, LeDoux, de Finetti, Rizzolatti) e ad autori “fuori le mura” (Mancuso, autore del best-seller L’anima e il suo destino), senza escludere testi di divulgazione, che, se fatta con intelligenza, è una componente essenziale della comunicazione scientifica. Inaugurate nel 2002, la collana di antropologia “Culture e società” (Malinowski, Evans-Pritchard, Bourdieu Augé) e “I fili”, focalizzata sull’attualità più problematica (De Monticelli, Recalcati), confermano l’impegno della casa editrice nella saggistica di qualità.

Via G. Rossini, 4 20122 Milano
tel. 02-781544 02-784475
fax 02-76021315
http://www.raffaellocortina.it/

Recensioni Raffaello Cortina Editore

Coscienza. Che cosa è - Daniel C

Coscienza. Che cosa è – Daniel C. Dennett

Coscienza. Che cosa è di Daniel C. Dennett, a più di trent’anni dalla sua uscita, è invecchiato benissimo, non ha risentito dei progressi delle ricerche e mantiene intatto il fascino dello scritto di rottura, del saggio che vuole smuovere le acque, modificare l’abito del nostro pensiero sulla coscienza, normalizzando un oggetto di studio che tende a …

0 comments
Come-il-cervello-crea-la-nostra-coscienza---Anil-Seth

Come il cervello crea la nostra coscienza – Anil Seth

Come il cervello crea la nostra coscienza di Anil Seth ci propone una teoria per cui siamo noi stessi a creare il mondo per come lo viviamo, anzi, siamo noi stessi a creare noi stessi per come ci viviamo, quei noi stessi che vivono nel mondo che appare sulla base della nostra stessa creazione. La …

0 comments
La-mente-alterata.-Cosa-dicono-di-noi-le-anomalie-del-cervello---Eric-R.-Kandel

La mente alterata. Cosa dicono di noi le anomalie del cervello – Eric R. Kandel

La mente alterata. Cosa dicono di noi le anomalie del cervello di Eric R. Kandel indaga i malfunzionamenti del cervello per capire meglio i meccanismi che fanno filare tutto liscio. Si tratta di un libro davvero ricco di spunti, consiglio vivamente la lettura di un testo chiaro e in grado di smuovere il pensiero. Soprattutto …

1 comment
Sentirsi vivi. La natura soggettiva della coscienza - Christof Koch

Sentirsi vivi. La natura soggettiva della coscienza – Christof Koch

Sentirsi vivi. La natura soggettiva della coscienza di Christof Koch si lancia alla ricerca della coscienza con una convinzione ben precisa: la Teoria dell’Informazione Integrata è la strada da percorrere, quantomeno quella attualmente più promettente. L’autore dunque fa sua la teoria e si prodiga nello spiegarla, difenderla e trarne alcune conseguenze. Sentirsi vivi. La natura …

0 comments
Oltre-natura-e-cultura---Philippe-Descola

Oltre natura e cultura – Philippe Descola

Oltre natura e cultura di Philippe Descola, al netto delle difficoltà, ha un cuore che raggiunge il lettore. E questo cuore ha una portata enorme, un’attualità che ci coinvolge e alza l’asticella in una direzione spiazzante. È un viaggio del pensiero molto stimolante, oltre ad essere un viaggio in giro per un mondo tutto da …

1 comment
Lunga storia di noi stessi - Joseph Ledoux

Lunga storia di noi stessi. Come il cervello è diventato cosciente – Joseph Ledoux

Lunga storia di noi stessi. Come il cervello è diventato cosciente di Joseph Ledoux è un titolo che non esagera, ma anzi minimizza: la storia di noi stessi che viene raccontata non è lunga, è la più lunga possibile. Parte dalle origini della vita fino ad arrivare a ipotesi attualissime, percorrendo l’arco vitale degli esseri …

0 comments

Su Redazione