Home / Rubriche / Blog / Il Commento: #SanMarinoGP dal mio punto di vista
motogp misano 2018, il commento

Il Commento: #SanMarinoGP dal mio punto di vista

MotoGP 2018, Misano – La mia passione per il motociclismo è viscerale. Ogni volta che guardo le gare, è come se su quelle moto ci fossi anche io. Ecco quindi il mio commento alle gare di Moto3, Moto2 e MotoGP di questa domenica

Moto3 – E il primo Inno di Mameli è assicurato. Del gruppetto composto da cinque piloti che hanno lottato per la vittoria, Lorenzo Dalla Porta è riuscito ad accaparrarsi la vittoria del Gran Premio di San Marino, dopo 22 giri di fiato sospeso. Lui, Marzo Bezzecchi, Jorge Martin, Fabio Di Giannantonio e Gabriel Rodrigo hanno dato l’anima per tutta la gara, fino a quando Bezzecchi è caduto a soli tre giri dalla fine. In sala stampa un’unica voce ha gridato “Noooo!” e intanto il romagnolo rotolava nella ghiaia. Non ci voleva, mannaggia! Proprio Bezzecchi che, prima della partenza, ho visto salutare con un caloroso abbraccio i suoi meccanici, e mi ha fatto pensare “Che bella l’italianità!” Niente, ci si rifà ad Aragon. Sfuma così il (mio) sogno di vedere un podio tutto italiano, con le tre bandiere tricolori sventolanti sul circuito di Misano.
Ad ogni modo, i miei complimenti vanno a Lorenzo che, fresco di rinnovo, ha conquistato la sua prima vittoria iridata davanti ai suoi tifosi. Bravo anche il “Diggia”, terzo, che è riuscito a tornare tra i primi dopo aver commesso un errore. Jorge Martin, uno squalo, determinato e intelligente, è quindi il nuovo leader mondiale con 8 punti di vantaggio su Bezzecchi.

Moto2 – E che suoni anche il secondo inno italiano! Che gioia! Mi riempie d’orgoglio vedere uno dei “nostri” sul gradino più alto del podio, a godersi l’inno nazionale, con il viso sudato e quell’espressione beata. Pecco Bagnaia (anche qui a Misano) è stato imperiale, sfiorando quella perfezione che quest’anno lo contraddistingue sempre più spesso. Con soli otto punti di vantaggio su Oliveira, sta disputando un campionato ottimo, prima di passare in MotoGP, e tra le altre cose, è un pilota maturo, è un ragazzo maturo, ha tutte le carte in regola per diventare uno dei grandi anche in MotoGP. Mi perdonerete questa sviolinata tutta per lui, ma a volte i complimenti sono tutti meritati.
Stendiamo un velo pietoso, invece, sulla questione Fenati-Manzi. Qui la cosa è sfuggita di mano notevolmente. Può esserci dietro qualunque motivo, anche che Manzi gli abbia fregato la fidanzata, ma un gesto del genere non deve assolutamente succedere, mai. A mio parere, non è giustificabile in alcun modo, considerando poi, che non è nuovo ad atteggiamenti scorretti in pista.

MotoGP – E tre! Dovi ha siglato il terzo successo di fila per Ducati e dopo undici anni di digiuno ha riportato la casa di Borgo Panigale sul gradino più alto del podio sul circuito di Misano. Un sogno trasformato in realtà. Una vittoria desiderata, pensata, cercata e finalmente ottenuta grazie ad una determinazione infinita e ad una strategia azzeccata. La doppietta Dovizioso-Lorenzo sarebbe stato il top del top, ma ieri non è stata possibile. E pensare che io avrei puntato più sul maiorchino che sul forlivese, lo ammetto, eppure Andrea ha capito subito come fare, come muoversi e non ha sprecato nulla. E poi la cosa bella di quando vince il Dovi è vedere la sua timidezza mista a gioia lassù in alto, su tutti. Grande!
Gara da dimenticare invece per Valentino Rossi, autore di una prestazione opaca, su una Yamaha che ormai in pochi riescono a decifrare. Grande peccato, speriamo che presto in fondo al tunnel si riesca a vedere la luce. Marquez torna a casa più leader che mai, e ora che mancano sei gare alla fine, con 67 punti di vantaggio sul secondo classificato (Dovizioso) il destino sembra ormai scritto. Con il pennarello indelebile.

Le pagelle del GP di Misano

MotoGP 2018, le pagelle del Gran Premio di Misano – Dovizioso re della Riviera

Il Commento: #SanMarinoGP dal mio punto di vista ultima modifica: 2018-09-10T11:20:21+00:00 da Serena Zunino

Su Serena Zunino

Serena Zunino
Ligure d'origine, milanese di adozione, vivo le passioni in maniera viscerale - per la felicità di chi mi sta vicino - e sono curiosa come una scimmia

Può interessarti

Viaggi Last Minute, tre giorni a Edimburgo

Guida viaggio Edimburgo – Pubblichiamo con colpevolissimo ritardo il diario di viaggio della nostra Serena …

Andrea Labanca – ‘Ardo’, nuovo singolo e nuovo video

Ecco il nuovo singolo, corredato da video, di Andrea Labanca. Si intitola ‘Ardo’ ed è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.