Pagelle Juventus porto

Champions League, Juventus Porto 3-2 – Le pagelle

Szczesny 5: Spiazzato sul rigore, fregato da Ronaldo sulla punizione, perfetto emblema dell’ennesimo psicodramma europeo

Cuadrado 6: Crossa tantissimo e a due minuti dalla fine stampa una traversa che non ha ancora smesso di tremare

Demiral 5,5: Provoca il rigore, unica pecca di una partita attenta

Bonucci 6,5: attento in difesa e prezioso in attacco, vedi gol del pareggio (De Ligt 6: il divino torna in coppia con Demiral e non fa passare una mosca)

Alex Sandro 6: Stasera si è rivelato il meno solido del comparto difensivo. Un filo meglio in attacco, dove riesce a far valere il fisico

Ramsey 5: E chi l’ha visto? (McKennie 5: impalpabile)

Rabiot 6,5: Cresce alla distanza dopo un primo tempo in cui, per velocità, è sembrato la crasi tra Montolivo e Ivan De La Pena (quello laziale). Segna il gol del 3-2.

Arthur 7: Minchia, quanto ci è mancato. Mai e dico mai, una palla giocata in maniera banale (Bernardeschi 6: si presenta con un’entrataccia, poi fa quel che deve)

Chiesa 7,5: Scusa Paratici, scusa Agnelli, scusatemi tutti. Giuro che non parlerò più male di questo gioiellino (Kulusevski 6: prende le veci di Chiesa, ma senza segnare) 

Morata 5,5: Lotta tantissimo, senza però ottenere molto

Ronaldo 5: A vederlo così moscio, la sensazione è che non ci credesse più manco lui. Di buono solo l’assist per il primo gol di Chiesa

Pirlo 5,5: Conte ce lo ricorderemo per la garra. Allegri per la solidità. Sarri per quel 2 – 0 all’Inter che ci aveva illusi tutti. Pirlo lo ricorderemo per le partenze ad handicap. E per l’ennesima uscita agli ottavi di Champions.

Su massimo miliani

Avatar
Ho il CV più schizofrenico di Jack Torrence, per questo motivo enunciare qui la mia bio potrebbe risultare complicato. Semplificando, per lo Stato e per l'Inpgi, attualmente risulto essere giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.