Craxi e Mussolini alla sagra della riabilitazione

Craxi e Mussolini alla sagra della riabilitazione: altri 5 personaggi da riabilitare

Sulla scia della nuova riabilitazione di Craxi e quella mai morta di Mussolini, proponiamo la riabilitazione di cinque personaggi storici ingiustamente giudicati: Erode, Nerone, Attila, Vlad, de Torquemada, perché hanno fatto anche cose buone.

In Italia siamo fatti così, tendiamo al perdono, o forse a dimenticare, o ancora semplicemente i tarallucci e vino sono il nostro inevitabile approdo naturale.

Così succede che qualcuno si pregi oggi di ricamare su meriti e importanza del Craxi politico, sostenendo che siamo stati brutti e cattivi a tenerlo lontano dal suo paese. Che fosse lontano perché latitante pare una vaga ombra di giustizialismo addotta da coloro che ce l’hanno con lui senza sapere più perché.

Giungiamo poi all’apoteosi di Alessandra Mussolini, nipote di cotanto nonno. La riabilitazione del buon vecchio Benito è partita praticamente da subito, d’altronde a non fare i conti con la propria storia si devono fronteggiare per forza rigurgiti nostalgici. Alessandra Mussolini però è riuscita ad alzare l’asticella, accusando Liliana Segre di fomentare l’odio. Un cortocircuito che saprebbe di ridicolo se non fosse tragico: la Segre ha subito le nefaste conseguenze della politica, ma soprattutto del comportamento umano, del nonno della Mussolini e la nipote non si degna nemmeno di tacere, anzi rilancia. Questa non è nemmeno sfrontatezza, questa roba indegna è catalogabile come rigurgito fascista, fa così schifo di per sé che non c’è bisogno di aggiungere altro.

Poiché a noi piace cavalcare l’onda, ci adeguiamo e proponiamo la riabilitazione di cinque personaggi storici, perché hanno fatto anche cose buone.

Erode

Col senno di poi, visto il sovrappopolamento che attanaglia il mondo, non ha fatto chissà quali danni. E poi non cercava mica suo cugino, si giocava il potere, anzi ha dato segno di tenerci molto, come solo i grandi statisti hanno fatto nella storia.

Nerone

Chi di noi non ha maledetto almeno una volta le regole che impediscono di piazzare case dove sarebbe meglio, questo attaccamento allo status quo sa di immobilismo mentale oltre che pratico. Quante volte vorremo dare noi stessi un colpo di spugna. Nella storia ci hanno pensato solo due entità: la natura con la lava e un imperatore illuminato.

Attila

Sì vabbè, avrà anche portato terrore nell’Impero Romano, ma era l’unico modo per abbattere i poteri forti, rappresentati da quei corrotti dei Romani. Magari si è fatto prendere un po’ la mano, ma quanti anni di ingiustizie verso il popolo c’erano dall’altra parte. Meno male che Diego Abatantuono ha saputo rendergli giustizia.

Vlad II di Valacchia

Tutti a dargli addosso per la sua crudeltà, ma se ha ispirato un personaggio affascinante come Dracula non doveva essere tanto sbagliato. Ricordiamo che senza di lui James Patterson non avrebbe potuto incarnare quel bel vampiro ombroso e Patterson non può essere annunciato da sventura.

Tomas de Torquemada

Facile dargli contro a fatti ormai lontani, ma pensate voi avere a che fare con donne esagitate che avrebbero potuto tranquillamente essere streghe. Oggi che queste si inalberano senza voler stare al loro posto, davvero credete che qualche ragione non ce l’avesse? Che non avesse visto più lungo di molti altri?

Su Redazione

Avatar

Può interessarti

Giorgia Meloni e Mario Giordano un apostrofo nero tra chi cazzo se ne frega e fate come cazzo vi pa

Giorgia Meloni e Mario Giordano, un apostrofo nero tra chi cazzo se ne frega e fate come cazzo vi pare

Giorgia Meloni e Mario Giordano si sono prodotti in due performance molto ridicole. Anche perché: …

Mussolini ha fatto anche cose buone… ed io una volta ho segnato di tacco

Mussolini ha fatto anche cose buone… ed io una volta ho segnato di tacco

Mussolini ha fatto anche cose buone… ed io una volta ho segnato di tacco, ma …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.