Home / Case editrici / Chiarelettere
Chiarelettere

Chiarelettere

Chiarelettere è nata nel maggio del 2007 come editore multimediale indipendente (libri, dvd, web) con l’intento di creare uno spazio di informazione e di approfondimento libero, distante dall’influenza di partiti, associazioni, gruppi economici e religiosi. Forte di un catalogo di oltre 300 titoli, la casa editrice ha aperto nel mercato un nuovo spazio dedicato ai libri di inchiesta e pamphlet, ottenendo un vasto consenso di pubblico e lanciando autori non ancora affermati.

Economia, giustizia, terrorismo, criminalità e mafie, Chiesa e religione, politica sono gli argomenti che scandiscono maggiormente le uscite di Chiarelettere.

Numerosi gli autori di successo. Per la saggistica e le inchieste, tra i molti altri, Marco Travaglio, Peter Gomez, Marco Lillo, Lirio Abbate, Sandro Provvisionato, Riccardo Iacona, Gianni Dragoni, Gianni Barbacetto, Gianluigi Nuzzi, autore di clamorosi best seller internazionali sul Vaticano: “Vaticano Spa”, “Sua Santità”, “Via Crucis” e il recente “Peccato originale”.

Tra le testimonianze e i pamphlet, da ricordare i libri di Simone Perotti, Luca Mercalli, Tito Boeri, Roberto Scarpinato, Dario Bressanini, Marco Revelli, Oliviero Beha, Luigi Manconi. Nella collana Biblioteca, i testi di Simone Weil, Hannah Arendt, Leon Trotsky, Antonio Gramsci, don Milani, don Mazzolari, Luigi Einaudi.

Nel 2014 è stata lanciata la collana Narrazioni, romanzi che prendono spunto da temi pressanti, d’attualità, e li svolgono nella forma della real fiction. Tra questi, i grandi successi del premio Nobel Dario Fo, primo fra tutti “La figlia del papa”; il romanzo di Antonio Manzini “Orfani bianchi”; i libri autobiografici di Andrea Camilleri; “Quasi niente” di Mauro Corona e Luigi Maieron; “Il segreto” di Antonio Ferrari.

Nel 2017 il catalogo della casa editrice ha accolto con successo la raccolta di poesie “Cedi la strada agli alberi” di Franco Arminio e si è arricchito della collana Misteri italiani, i cui titoli – “Il caso Pantani” di Luca Steffenoni; “Il caso David Rossi” di Davide Vecchi, subito in classifica – affrontano i misteri irrisolti della recente storia italiana.

Nel 2009 Chiarelettere è entrata nell’azionariato del giornale «il Fatto Quotidiano».

Come specificato su ogni libro, la proprietà di Chiarelettere è costituita da: Gruppo GeMS, Lorenzo Fazio (direttore editoriale), Guido Roberto Vitale, Sandro Parenzo.

http://www.chiarelettere.it/

Titoli Chiarelettere

Chiarelettere ultima modifica: 2019-05-27T10:52:23+02:00 da Redazione

Su Redazione

Avatar

Può interessarti

UTET

UTET

UTET ultima modifica: 2019-01-02T11:20:31+02:00 da Redazione

Rubbettino Editore

Rubbettino Editore

Rubbettino Editore ultima modifica: 2019-01-02T11:18:22+02:00 da Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.