Home / Recensioni / Libri / Libri in disordine / Italo Calvino – Le Cosmicomiche
Italo Calvino - Le Cosmicomiche

Italo Calvino – Le Cosmicomiche

Le cosmicomiche di Italo Calvino, ecco cosa regalerei ad un bambino per questo Natale. La risposta me la tenevo dentro da un po’ perciò è chiara, forte e altrettanto semplice. Regalate Le cosmicomiche di Italo Calvino ad un bambino per farlo rimanere ancora un po’ senza filtri

La magia della scienza

Chi ha tra gli otto e i dodici anni oggi viene bombardato di modernità e tecnologia nell’età migliore, l’età magica dell’infanzia. Non uso a sproposito questo termine magia, anzi. Quell’età ha in sé la magia dei piccoli occhi che si aprono al mondo e insieme la mente razionale che va formandosi, costruendo ipotesi e risoluzioni a domande e problemi usando logica e percorsi lineari di causa effetto. Che bella la magia della matematica che funziona sempre, l’affidabilità  della fisica che si conferma ad ogni verifica, l’astronomia che ci fa sentire delle bolle d’acqua infinitamente piccole.

Clicca qui per acquistare Le cosmicomiche

Non farsi soffocare dalla tecnologia

Tutta questa magia, ahimè, è po’ soffocata dall’applicazione della scienza, ovvero dalla tecnologia, che parte da importanti assunti matematici, fisici, logici, ecc, ma che tuttavia canalizza verso l’utilizzo immediato tutte queste nozioni. Certo che riguardo una App che ci mostra il cielo nei minimi particolari abbiamo poco da discutere, ma avete idea di cosa voglia dire gironzolare con la testa per la nostra Galassia con il naso all’insù? Potete immaginare cosa voglia dire giocare con l’immagine di un dinosauro? Provare ad essere una meteora per qualche ora, o provare a pensare che una meteora possa inspiegabilmente sfiorare il nostro balcone per qualche minuto?
Tutte queste “divagazioni” sul tema scienza mostrano ai bambini che l’approccio al sapere e alla conoscenza non deve avere alcun timore reverenziale nemmeno nei confronti della tecnologia. Pensare che la scienza sia fatta per farci delle cose è un po’ riduttivo e molto frustante per un viaggio bello da fare in qualunque sua parte. Se Pointcarè non avesse bevuto un caffè di troppo una sera e non avesse avuto un’immagine pazzesca di lui sopra un fotone di luce che circumnaviga il mondo, non avremmo avuto uno dei più grandi scienziati del secolo scorso.

I rocamboleschi viaggi e i meravigliosi personaggi de Le cosmicomiche

Per questo regalerei Italo Calvino e le sue Cosmicomiche, per potere donare ad un bambino la possibilità di un viaggio al di là della storia e quindi del tempo, attraverso mondi sconosciuti e non raggiungibili.
Calvino, che della leggerezza ha fatto un manifesto letterario meraviglioso contenuto nelle sue splendide Lezioni americane, ci fa svolazzare fra pianeti ancora completamente gassosi e palle di fuoco giganti come ahimè nessun cinema ancora riuscirebbe a fare.
Le avventure del protagonista che per sfida verso il cugino fetente inventa il segno e quindi la scrittura, la signora delle pulizie pettoruta che grazie al concetto di tagliatelle crea lo spazio, la sconfitta dei dinosauri vista come una battaglia politica andata male, tutto questo è Cosmicomiche e molto altro.
Calvino non amava farsi definire e stare dentro le categorie letterarie, non aveva avuto un percorso culturale lineare (per quanto eccellente), aveva invece avuto una storia politica attiva e partecipata in cui lo scrittore aveva combattuto al fianco dei partigiani dopo essere stato sconvolto dalla morte di un giovane amico. Questa biografia entra nella serenità d’animo e nella leggerezza di sguardo che Calvino mette nell’accompagnarci per mano attraverso la Via Lattea.

L’ironia per rimanere senza filtri

L’ironia è l’altra preziosa spezia con cui Calvino cucina i propri lettori rendendoli incapaci di staccare gli occhi dalla pagina scritta. Il signor Pber Pber che fa il rappresentante di materie plastiche a Pavia e che nel frattempo parla della rarefazione dell’universo è semplicemente gioia per chiunque ami il gioco linguistico.  Per i romantici invece il racconto Senza colore vi farà sognare ed amare i protagonisti di questa vicenda intenti ad amare, mentre a sorprenderli sarà il cambiamento eterno della luce della Terra.
Calvino raccontava che per l’uomo primitivo le cose, ed è evidente, dovevano essere vissute senza filtri per necessità e quindi l’ironia poteva in qualche modo riavvicinarci a quello stato epistemologico.

Ecco, per questo io regalerei Le Cosmicomiche ad un bambino, per farlo rimanere ancora un po’ senza filtri.

Italo Calvino – Le cosmicomiche – Mondadori

Clicca qui per acquistare Le cosmicomiche

Le recensioni di EsteticaMente

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutte le nuove recensioni!
Italo Calvino – Le Cosmicomiche ultima modifica: 2017-12-22T11:18:08+00:00 da Andrea Labanca

Su Andrea Labanca

Andrea Labanca cantautore, laureato in Filosofia e performer, ha scritto due album impregnati di letteratura. "I Pesci ci osservano" è stato disco della settimana dì Fahrenheit Rai RadioTre e "Carrozzeria Lacan" è stato ospitato a Sanremo dal Premio Tenco. Ha collaborato con diversi scrittori (tra cui Aldo Nove e Livia Grossi) e ha lavorato come attore per Tino Seghal. Ora è in uscita il suo terzo album.

Può interessarti

Rivincite.-Lo-sport-che-scrive-la-storia---Rudi-Ghedini

Rivincite. Lo sport che scrive la storia – Rudi Ghedini

Rivincite. Lo sport che scrive la storia di Rudi Ghedini è un perfetto esempio di saggistica …

Resto qui - Marco Balzano

Resto qui – Marco Balzano

Resto qui di Marco Balzano ha la capacità di riportare tutta la rabbia e la passione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Le nostre ultime recensioni

Niente spam, solo una mail a settimana!