Home / News / Attualità News / Australian Open 2018 – Le pagelle di Caroline Wozniacki vs Carla Suarez-Navarro 6-0 / 6-7 (3-7) / 6-2
australian-open-2019

Australian Open 2018 – Le pagelle di Caroline Wozniacki vs Carla Suarez-Navarro 6-0 / 6-7 (3-7) / 6-2

Caroline Wozniacki vs Carla Suarez-Navarro 6-0 / 6-7 (3-7) / 6-2
Match giocato su scambi lunghi, come prevedibile, e portato a casa dalla danese che ha più energie mentali (vabbè, solo Dimitrov se la potrebbe giocare con Carla) e ha esaurito quelle fisiche della spagnola. Diciamo che per Carla questo è il livello che non riesce a superare, forse nemmeno con vite infinite, mentre attendiamo Caroline al varco della semifinale (in cui a livello di nome le è andata di lusso).

Caroline Wozniacki 6,5
Parte forte, o forse l’avversaria parte troppo piano, non so, fatto sta che non si fa pregare e incamera il primo set con facilità disarmante. Non solo erige un muro di gomma, ma se c’è una che ogni tanto si fa aggressiva è addirittura lei.
Perde il secondo set al tie-break, ma vince la partita proprio in questo secondo parziale. Infatti costringe l’avversaria a dare tutto per portarlo a casa e nel terzo set si ritrova di fronte una clessidra vivente indicatrice delle energie: le vede calare colpo dopo colpo e Caroline insiste a far giocare colpi finché l’altra non ne ha più.
Ad inizio torneo l’ho indicata (in privato, quindi dovete fidarvi) come possibile vincitrice, ma ora che il traguardo si avvicina temo di aver sbagliato previsione, proprio come lei di sicuro teme di vincere il torneo.

Suarez-Navarro 7
Perde il primo set senza giocarlo, senza trovare la forza di sfondare la difesa dell’avversaria, senza trovare ritmo, senza trovare continuità. A quel punto mi dico che la partita è conclusa, perché è vero che il femminile ci ha abituati a tutto, ma Carla cuor di leone mai riuscirebbe a reagire.
Ed invece eccolo lì il piccolo cucciolo smarrito che tenta di ringhiare, che non accetta la carezza consolatoria ma vuole la stretta di mano rispettosa. Comincia ad aggredire con colpi ben più efficaci e sottopone all’avversaria un forcing di qualità e intelligenza, e a tratti di una bellezza cristallina. Così vince il secondo set al tie-break.
L’unico problema è che per vincere il secondo parziale dà tutto, sia a livello fisico che mentale che di tennis. Nel terzo si spegne piano piano fino a non essere più in partita, non ne ha più e deve cedere senza poter reagire. Ancora una volta Carla si ferma agli ottavi, certo che giocando un set su tre pare inevitabile.

Il tennis di EsteticaMente

Iscriviti alla newsletter per ricevere gli aggiornamenti e le pagelle dei principali tornei mondiali!
Australian Open 2018 – Le pagelle di Caroline Wozniacki vs Carla Suarez-Navarro 6-0 / 6-7 (3-7) / 6-2 ultima modifica: 2018-01-23T16:07:29+02:00 da agafan

Su agafan

Avatar
agafan sta per fan di Aga, cioè di Agnieszka Radwańska, tennista polacca. Radwańska è stata una perdente di lusso a causa della mancanza cronica di potenza nei suoi colpi. Ma ha compensato con altre caratteristiche, ha aggirato l’ostacolo con la classe e la sagacia tennistica, fornendo uno spettacolo unico. Mi piacerebbe affermare che le caratteristiche di Aga sono le mie nella vita, o che sono quelle a cui mi ispiro. Purtroppo né l’una né l’altra (nemmeno sul campo da tennis), mi limito semplicemente ad ammirarle. Non basta?

Può interessarti

Aspettando Game of Thrones 8 – Il recap della 7×07

Episodio di rivelazioni fondamentali, di fatti epocali e di trame sordide. Insomma, per concludere la …

Ayesha Harruna Attah - I cento pozzi di Salaga - Fazi Editore

Ayesha Harruna Attah – I cento pozzi di Salaga – Marcos y Marcos

Ayesha Harruna AttahI cento pozzi di SalagaMarcos y Marcos 304 pagine, 18,00 euro In libreria dal 13 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il tennis di EsteticaMente

Niente spam, solo una mail a settimana!

ml_html_hidden