Home / Sport / MotoGP / MotoGP 2017 – A Sepang Dovizioso tiene aperto il campionato – Risultati, pagelle e classifica

MotoGP 2017 – A Sepang Dovizioso tiene aperto il campionato – Risultati, pagelle e classifica

GP Sepang 2017 – In Malesia, sotto l’acqua, Dovizioso tiene aperto il discorso mondiale vincendo il GP scortato da Jorge Lorenzo. Chiude il podio un grande Zarco, quarto Marquez, disperse le Yamaha ufficiali

Andrea Dovizioso vince il GP di Sepang e mantiene vivo il discorso mondiale. Ora i punti di distacco sono 21, sarà durissima a Valencia, ma anche molto affascinante. Dietro di lui si piazzano un bellissimo Jorge Lorenzo, primo per tre quarti di gara a dimostrazione che questa Desmosedici è una grande moto. Terzo Zarco, che ottiene un podio oggettivamente meritato. Quarto Marquez, comprensibilmente sulle uova, e disperse le Yamaha ufficiali: oggi in Malesia, se Rossi non aveva più nulla per cui lottare, Vinales saluta definitivamente il secondo posto. 

Andrea Dovizioso 10 – Vince la sesta gara in stagione (come Marquez) e rosicchia ancora qualche punto per traslare il discorso mondiale fino a Valencia. Il Dovi l’aveva dichiarato apertamente, qui doveva vincere e con questa moto avrebbe potuto farlo in ogni condizione. In un mondo dove tutti si nascondono e fanno pretattica, il forlivese spicca in virilità come un boscaiolo dell’Oregon a un raduno di hipster. Inutile nascondersi, a Valencia sarà dura, forse addirittura impossibile, anche se in gara non si può mai sapere. Il blackout di Phillip Island, purtroppo, pesa come un macigno. 

Jorge Lorenzo 9 – Meno male che rischia di stendersi a pochi giri dal termine, un lungo che lo esula dall’ipotesi possibile, ma amarissima, di dover mollare una vittoria per lasciare passare il compagno di squadra. Il suo secondo posto è una gran cosa, sia in ottica futura, sia per confermare la reale grandezza della Desmosedici. È stata un’annata difficile, ma a conti fatti Jorge ha fatto bene a fare il grande salto: il prossimo anno per il mondiale ci sarà pure lui.

Johan Zarco 8 – Parte come sempre a fionda, il bagnato lo stimola tanto quanto riesce a fare una doccia di Carmen Russo con Paulo Roberto Cotechinho. Parte con la soft e fa un po’ quello che vuole fino a metà gara, poi, finita la gomma, si fa passare dalla coppia Ducati, stringe i denti e porta a casa un podio d’oro. A fine gara Beltramo lo ringrazia per aver aiutato Dovizioso a restare in corsa mondiale, lui tira fuori tutta la sua eleganza francese per non mandarlo affanculo.

Marc Marquez 7 – E che gli puoi dire? Annulla di fatto la brutta qualifica con una staccatona da infarto alla prima curva, una roba che da sola varrebbe il prezzo del biglietto, poi però si sgonfia lentamente accontentandosi del quarto posto e offrendo al Dovi un’altra chance mondiale. I punti di vantaggio sono 21, il mondiale è vicino e Valencia è notoriamente terra di conquista spagnola (otto vittorie spagnole negli ultimi dieci anni).

Dani Pedrosa 6 – La pole di ieri poteva far presagire qualcosa di meglio, ma la pioggia ha annacquato le speranze del lillipuziano pilota Honda. Alla fine chiude con 30 secondi di distacco dai primi, un’eternità.

Clicca qui per le classifiche complete.

MotoGP 2017 – A Sepang Dovizioso tiene aperto il campionato – Risultati, pagelle e classifica ultima modifica: 2017-10-29T09:28:33+00:00 da massimo miliani

Su massimo miliani

Ho il CV più schizofrenico di Jack Torrence, per questo motivo enunciare qui la mia bio potrebbe risultare complicato. Semplificando, per lo Stato e per l'Inpgi, attualmente risulto essere giornalista.

Può interessarti

marquez domina ad assen

MotoGP 2018 Assen – Le pagelle: Marquez Strepitoso, ma anche gli altri…

MotoGP Assen 2018 pagelle – Sul circuito olandese va in scena una gara meravigliosa, forse …

jorge lorenzo vince a barcellona

MotoGP 2018 Pagelle GP Barcellona: Lorenzo re del Montmelò

Nel circuito catalano trionfa Jorge Lorenzo che azzecca la strategia di gomme e tiene a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.