fantozzi coppa cobram video

Fantozzi, la coppa Cobram – VIDEO

In Fantozzi contro tutti, terzo episodio della saga e primo diretto da Neri Parenti, la scena della Coppa Cobram è forse una delle più azzeccate e divertenti. Inutile dire alcunché se non lasciarvi con alcuni dei quote più divertenti e, ovviamente, il video integrale

Da tutti quello del Visconte Cobram era il nome più temuto. Era quello della corsa ciclistica. Da giovane era stato un mediocre ciclista dilettante, ed entrato a diciotto anni nei ranghi della società, aveva fatto strada facendo il leccaculo e la spia dei potenti, ed ora, raggiunto anche lui il potere, voleva che il ciclismo lo praticassero tragicamente tutti i suoi dipendenti.

In sella, alla bersagliera!

Il giorno dopo in sala mensa entrò un plotone di supermutilati di tutte le guerre! Erano i tragici partecipanti all’allenamento della sera prima!

Sulla salitella di Viale de Amicis, nominata poi tragicamente “cima del Diavolo”, incontrarono l’immancabile e terrificante tempesta teatro di ogni Gran Premio della Montagna. Nell’epicentro, cinquanta gradi sotto zero!

Il geometra Belli, che assomigliava stranamente ad un’orata, si perse nella nebbia. Fu venduto a trance in un supermarket rionale.

Al secondo attacco del colle del Diavolo furono colti dai primi impercettibili sintomi da fatica: asfissia, occhi pallati, arresti cardiaci, lingue felpate, aurore boreali, miraggi! Ormai disidratato, Fantozzi pensò di essere vittima di un’allucinazione!

Su massimo miliani

Avatar
Ho il CV più schizofrenico di Jack Torrence, per questo motivo enunciare qui la mia bio potrebbe risultare complicato. Semplificando, per lo Stato e per l'Inpgi, attualmente risulto essere giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.