Libri da asporto_ il mondo dei libri cambia, le librerie resistono, gli umani sono salvi

Libri da asporto: il mondo dei libri cambia, le librerie resistono, gli umani sono salvi

Libri da asporto mette in rete librerie indipendenti su tutto il territorio nazionale e permette di soddisfare le richieste dei lettori consegnando i libri a domicilio. Sperando che segni il passaggio ad un futuro in cui lo scambio e la circolazione delle idee passi anche dalla conservazione del rapporto umano.

http://libridaasporto.it

Gli eBook non hanno attecchito

Mentre il mondo cambiava e si digitalizzava, i libri rimanevano a guardare con occhi stanchi questo rumore, aspettando che prima o poi tutto si sistemasse. Loro intanto erano fermi lì a prendere un po’ di polvere, uguali a mille anni fa.

La digitalizzazione è arrivata e ha travolto il mondo musicale, i CD (ma rivitalizzato i vinili), la videocassetta e il dvd, e poi si è lanciata alla gola dei libri. Sembravano bersaglio sin troppo facile i poveri collettori di pagine di carta, eppure la forza della debolezza dei libri ha avuto la meglio alla fine.

La digitalizzazione non è mai davvero passata, gli eBook non hanno mai davvero attecchito, ma la cosa ancora più strana è che non hanno mai fatta breccia sui giovani. Sarà il fascino che senti a vent’anni mentre tocchi le parole di Nietzsche o di Dostoevsky, la leggerezza nello sfiorare l’albatros di Baudelaire, in ogni caso il dato è che i giovani preferiscono la carta.

Libri da asporto

Superato il problema della digitalizzazione, i libri subivano un altro attacco, a rischio questa volta erano i loro genitori adottivi, i librai. Le grandi catene di distribuzione, presenti nelle città italiane con un gran numero di punti vendita e, soprattutto, le grandi aziende che si occupano di ordini e consegne a domicilio stavano per far soccombere molte realtà affascianti e ricche di storia.

Le ragioni sono molte: i costi più bassi offerti dai nuovi distributori e sopratutto la loro maggiore capillarità. La battaglia dapprima si è mossa solo in un campo romantico, le librerie di quartiere potevano contare su un buon numero di clienti affezionati in cerca di consigli e su un’atmosfera unica che da sempre contraddistingue queste isole artigianali di sapere.

Ma è grazie all’emergenza causata dal Covid-19,  sanitaria da un lato ed economica dall’altra, che le librerie indipendenti hanno potuto sfidare questa tendenza di mercato e passare al contrattacco.  L’idea geniale è dell’agenzia NW Consulenza e Marketing Editoriale Srl ed è talmente semplice da essere seducente al primo sguardo: Libri da asporto http://libridaasporto.it

Mettere in rete librerie indipendenti su tutto il territorio nazionale e permettergli di soddisfare le richieste dei propri clienti consegnando i libri a domicilio. La procedura è facile: chiami la tua libreria di fiducia, chiedi i libri e loro organizzano la spedizione. In pochi giorni ricevi a casa tua il libro senza costi di spedizione.

Per farlo NW ha previsto un fondo di solidarietà sostenuto da alcune case editrici che, grazie al loro contributo economico, permetteranno alle librerie di azzerare i costi di spedizione per i clienti. (Qui le case editrici aderenti).

Le librerie aderenti, sempre in crescita in queste ore, vanno dalle città più grandi alle più piccole su tutto il territorio nazionale, coperto quasi per intero. Qui la mappa interattiva sempre in aggiornamento.

Il futuro della vendita dei libri

Quali siano i vantaggi di questa iniziativa è facile immaginare. Se da un lato c’è la possibilità di salvaguardare, anche in tempi di quarantena, il rapporto cliente-libreria, dall’altro c’è il grande il grande piacere di poter continuare a coltivare il rapporto con la bottega di fiducia godendo di tutti i vantaggi che offre un punto vendita dal volto umano, preparato a soddisfare richieste di consigli o a suggerire percorsi letterari.

La forza di Libri da asporto certamente segna il passo tra il passato e il futuro della vendita dei libri. Da un lato perché è facile immaginare che resterà una buona pratica che le librerie indipendenti continueranno a seguire anche dopo l’emergenza, dall’altro permetterà anche alle piccole realtà di rendersi competitive rispetto alle grandi catene di distribuzione.

Un altro vantaggio non indifferente è la soluzione di un problema sorto proprio a causa dell’emergenza Covid-19, ovvero i libri chiusi in magazzino o usciti dagli archivi. Grazie a Libri da asporto, un libro non più in stampa o fermo in magazzino potrà essere disponibile direttamente al punto vendita, o comunque cercato nella rete di librerie nazionali, probabilmente riuscendo a risolvere il problema di titoli (anche attuali) non più disponibili nei magazzini dei grandi distributori.

Se tutto in questa quarantena passa attraverso le piattaforme di streaming o web conferencing, qualcosa rimarrà a tenerci in contatto con il mondo “reale” della condivisione delle emozioni e dei saperi, i libri.

Quindi benvenuto a Libri da asporto, sperando che questa iniziativa segni davvero il passaggio ad un futuro in cui lo scambio e la circolazione delle idee passi anche dalla conservazione del rapporto umano fra persone che condividono l’amore per la cultura.

Photo by

unsplash-logoSusan Yin

Su Andrea Labanca

Avatar
Andrea Labanca cantautore, laureato in filosofia e performer, ha scritto tre album impregnati di letteratura. "I Pesci ci osservano" disco della settimana di Fahrenheit Rai RadioTre e "Carrozzeria Lacan" ospitato a Sanremo dal Premio Tenco. Ha collaborato con diversi scrittori (tra cui Aldo Nove e Livia Grossi) e ha lavorato come attore per Tino Seghal. Quest’anno è uscito il suo terzo album, “Per non tornare”, racconto noir-poetico in chiave elettro-vintage.

Può interessarti

C’era l’amore

C’era l’amore. Brevi lezioni per innamorarsi con filosofia – Vittoria Baruffaldi

C’era una volta l’amore. Brevi lezioni per innamorarsi con filosofia di Vittoria Baruffaldi unisce personale …

Conversazione su Beckett - Theodor W

Conversazione su Beckett – Theodor W. Adorno

Conversazione su Beckett di Theodor W. Adorno è un piccolo saggio per cogliere l’applicazione del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.