Apple, assunto Chris Porritt, VP di Tesla

Apple continua a fare incetta di “cervelli elettrici”. Ultimo arrivato Chris Porritt, Vice Presidente di Tesla, assunto per lavorare a un fantomatico “Progetto Speciale”. L’Apple Car si avvicina?

Secondo quanto riportato dal sito Electrek, Apple ha arruolato tra le sue fila il vice presidente di Ingegneria del veicolo di Tesla, Chris Porritt, per lavorare su quello che è stato definito un“Progetto speciale”. Stando alle recenti voci, Porritt sarebbe il candidato ideale per sostituire il presunto capo del Project Titan, Steve Zadesky, che abbandonò la Mela all’inizio di quest’anno, creando cosi un posto vacante di alto profilo nella sezione di ricerca e sviluppo automobilistica dell’azienda. Porritt non è certo il primo che da Tesla “migra” in Apple, tanto che il CEO dell’azienda americana ha definito la realtà di Cupertino come il “Cimitero di Tesla”, ossia il luogo dove vanno a finire i dipendenti di Tesla che non hanno avuto successo. Battute a parte, sembra proprio che la relaizzazione della prima auto elettrica di Apple abbi rivevuto un’ennesima sterzata. La vedremo nel 2018?

Su Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.