Quel che non dovevate perdervi

Quel che non dovevate perdervi

Il periodo di chiusura è stato molto complicato, ci ha costretto a riflettere sulle nostre vite, sul mondo, sul futuro… no dai, non abbiamo nulla di interessante da dire al riguardo, e se anche lo avessimo non lo diremmo, e se lo dicessimo ci metteremmo un po’ più di brio.

Niente di tutto ciò, piuttosto volevamo cogliere il risvolto positivo, per quanto non possa che essere relativo, di questa situazione. Parlando di booktube abbiamo diversi video imperdibili. Non vi segnaliamo nessun nuovo canale, vi proponiamo canali già suggeriti che però hanno deciso di inserire quella marcia in più, quella che fa dire: ci avrete pure chiusi in casa, ma nulla di irrimediabile.

Anche se non li avete visti non disperatevi, tornano buoni anche ora, altrimenti non ve li proporremmo, per chi ci avete presi?

Miss Fiction Books dialoga con Giulio Passerini di Edizioni E/O

Abbiamo già proposto il video in cui Tiffany dice la sua sulla nuova legge riguardante il limite degli sconti sui libri, ecco ora un dialogo davvero interessante sul mondo dell’editoria con Giulio Passerini di Edizioni E/O. Una consiglio: non perdete d’occhio le espressioni di Tiffany.

Ilenia Zodiaco e il libro di melma pasquale

Si tratta di un appuntamento atteso con spasmodica bramosia dai seguaci di Ilenia. Normalmente è l’estate a regalare la recensione del libro di melma, ma la quarantena ha dato occasione ai seguaci di mettere sotto pressione Ilenia e “costringerla” a cacciarne fuori una prima del previsto: ci sono cose che non possono aspettare.

Marco Cantoni e incontra gli autori

Chiudiamo con i dialoghi di Marco Cantoni con gli scrittori. Non potete perderveli, fareste torto solo a voi stessi, perché gli spunti d’interesse, l’approfondimenti dei libri, i discorsi sulla letteratura sono un esercizio di qualità estrema. In coda l’ormai ineludibile tormentone sulla narrativa italiana: fction vs autofiction.

Su Redazione

Avatar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.