Home / Scelti per voi / Articoli / Lucio Leone – A noi la colpa – Edizioni Spartaco
Lucio Leone - A noi la colpa - Edizioni Spartaco

Lucio Leone – A noi la colpa – Edizioni Spartaco

Lucio Leone
A noi la colpa
Edizioni Spartaco


288 pagine, 13,00 euro

In libreria dal 2 maggio 2019

Carlo ed Errico, le due facce dell’anarchia, uno brillante nella pienezza di un ideale altissimo, l’altro duro quanto era necessario esserlo per realizzarla. Carlo era elegante anche se vestito di cenci, un letterato, un intellettuale, un poeta dell’ideale il cui sorriso avrebbe davvero potuto conquistare il mondo. Errico era un tizzone ardente, l’unico sorriso regalato al buio, e in silenzio, nessuno l’avrebbe visto mai. Due gocce d’acqua nello spirito, indivisibili. E due creature come materia non avrebbe potuto fare più diverse.

È sempre colpa degli anarchici, in ogni epoca e in ogni Paese. L’Italia è nata da poco quando a Napoli simboli indecifrabili imbrattano di rosso le mura in cinque punti strategici: il Real orto botanico, largo Castello, Gianturco, il porto, la Marina. L’indice viene puntato contro i rivoluzionari: re Umberto I e la consorte Margherita sono attesi in città e si teme un attentato. L’incarico di impedire attacchi a sorpresa viene affidato agli scagnozzi e al nugolo di picciotti della Bella società riformata, antesignana della camorra. In realtà è un uomo enigmatico a reggere i fili di una vasta cospirazione che coinvolge anche i Savoia. L’obiettivo è segnare le sorti del giovane regno e costruire un potere-ombra che duri nei secoli. Ma il piano non ha fatto i conti con la presenza a Napoli dei più illustri tra gli anarchici italiani. Errico Malatesta e Carlo Cafiero, che assaporano i primi passi da uomini liberi dopo la detenzione a Benevento in seguito alla rivolta del Matese, finiscono per trovarsi esattamente al centro del complotto antilibertario: osservano quelle gigantesche A scarlatte dipinte per Napoli e, pur avendo preventivato di essere lì solo di passaggio, sono pronti a gettarsi nella mischia per provare a sventare la congiura. Fedele al suo spirito temerario, Malatesta seguirà una traccia audace che lo farà imbattere in Peppino ’o Piemuntise e ’o Muto, due scugnizzi furbissimi ma leali. L’aitante e fragile Cafiero, grazie anche alla straordinaria energia di Silvia, figlia di Carlo Pisacane, riuscirà a incastrare gli ultimi pezzi del complicato puzzle.

A noi la colpa è un romanzo storico e d’avventura, intriso di sentimenti nobili e infimi, uno sguardo su un mondo di ideali e intrighi dove la linea che separa il possibile dall’incredibile è il sottile velo di scaltrezza che permea gli occhi della medium Eusapia Palladino. Un libro che è come un peccato di gola: si legge con ingordigia, ci si pente di averlo finito troppo in fretta.

Acquista su IBS

Acquista su Amazon
Lucio Leone – A noi la colpa – Edizioni Spartaco ultima modifica: 2019-05-16T22:43:06+02:00 da Redazione

Su Redazione

Avatar

Può interessarti

Monica Kristensen - L'ultimo viaggio di Amundsen - Iperborea

Monica Kristensen – L’ultimo viaggio di Amundsen – Iperborea

Monica KristensenL’ultimo viaggio di AmundsenIperborea 512 pagine, 19,50 euro In libreria dal 18 aprile 2019 …

A cura di Tommaso Baris Carlo Verri - I siciliani nella Resistenza - Sellerio

A cura di Tommaso Baris, Carlo Verri – I siciliani nella Resistenza – Sellerio

A cura di Tommaso Baris, Carlo VerriI siciliani nella ResistenzaSellerio 428 pagine, 22,00 euro In …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.