Flavio Stroppini Sotto il cielo del mondo

Alvaro Giacometti viveva una vita tranquilla, sicuro nella quotidianità del piccolo paese di montagna nel quale era cresciuto. Questo finché gli giunse notizia della morte del padre che non vedeva da decenni. Scoprì che l’uomo che lo aveva abbandonato per diventare un marinaio era tornato a vivere non molto distante. Andò a casa sua e gli si parò davanti il modello di una nave cargo: dodici metri di ferro e altri materiali da cantiere.
Perché?
Alvaro Giacometti non trovò altra soluzione che ricostruire la storia del padre ripercorrendone le orme. Trovò un indizio e raggiunse Gdansk, là ne trovò un altro e continuò in un avventuroso girovagare per i porti del mondo.

Flavio Stroppini

Ha pubblicato i romanzi “Kubi goal!”, “Pellegrino di cemento – Le voyage d’orient cento anni dopo Le Corbusier”; “Niente salvia a maggio”; “I cani”; “Scarafaggi”; “Lo Strahler”; “Assemblaggio informazioni verosimili quotidiane”, “Bar Macello”; “Come diventare scrittore di viaggio”. Scrive e dirige radiodrammi per la Radiotelevisione Svizzera Italiana. Suoi gli spettacoli teatrali “Il viaggio di Arnold”; “Prossima fermata Bellinzona”; “Kubi” (con Amanda Sandrelli) e “Tell”. Da anni scrive reportage per diversi giornali e riviste. Sue sceneggiature sono state
presentate in svariati Festival internazionali.
Insegna narrazione del reale alla Scuola di Storytelling & Performing Arts Holden di Torino e al Master di Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali dell’Università Cà Foscari di Venezia.
Ha tenuto reading e conferenze in Svizzera, Italia, Francia, Germania, USA, Cina, Iran, India, e Tunisia. Grazie al suo lavoro è stato invitato a rappresentare la Svizzera alla “Settimana della lingua italiana nel mondo” a Mumbai, Tehran, Tunisi, Washington DC, Guangzhou, Shanghai, Beijing e Hong Kong.

15×21 cm, 168 pp, Euro 17,00
ISBN 978-88-31285-11-7
GCE – Gabriele Capelli Editore

Compralo su IBS

Compralo su Amazon

 

Su Redazione

Avatar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.