L’Incanto… oltre il buio – Anna Rita Barretta

“L’Incanto… oltre il buio” di Anna Rita Barretta è un romanzo sentimentale con contenuti erotici espliciti, che viene quindi consigliato per i lettori over 18. L’autrice racconta una storia di passione e di confusione, dove l’orgoglio diventa spesso un ostacolo fastidioso; è una vicenda che narra dei tormenti di una giovane donna divisa tra il ruolo di madre e il desiderio di perdersi nell’estasi dell’innamoramento. Dalla prefazione all’opera: «Ci si innamora della persona o dell’idea che ci siamo fatti della stessa?» – e infatti in questo romanzo si parla dell’attrazione verso l’ignoto che si prova quando si conosce qualcuno nel mondo virtuale e lo si idealizza, spesso sbagliando e rischiando di cadere in una forte delusione. La protagonista Greta ha ventotto anni, un matrimonio fallito alle spalle e un figlio di cinque anni, Thomas, che deve crescere da sola. Vive una serena quotidianità studiando per la laurea in logopedia, organizzando eventi in cui cucina deliziose torte e dividendo la casa con la sua migliore amica, Matilde; improvvisamente, però, uno tsunami arriva a sconvolgere la sua esistenza. Un certo Dott. Giorgio Dimora le chiede per mail di organizzare la festa di compleanno per sua figlia; contenta dell’ingaggio si mette subito all’opera, ma a pochi giorni dall’evento l’uomo cancella la commissione. D’impulso Greta gli scrive una mail piccata e decisamente astiosa: dà così inizio, pur senza volerlo, a una storia lunga e complicata, che metterà a serio rischio la sua stabilità. Una mail tira l’altra e la giovane donna comincia ad essere attratta mentalmente da quest’uomo un po’ snob e decisamente misterioso; il loro legame si fa più intenso col crescere delle mail appassionate che si scambiano. È un rapporto solo virtuale, ma questo aspetto non fa che alimentare l’eccitazione di Greta, che si trova smarrita nel momento in cui l’uomo le chiede di incontrarsi. Essendo una donna molto insicura del suo aspetto, la protagonista ha remore nel conoscerlo personalmente; inoltre, sa che Giorgio è sposato e, anche se il matrimonio è ormai agli sgoccioli, non vuole rivestire il ruolo dell’amante. L’ossessione per lui però è troppo forte e lei accetta di incontrarlo, ma al buio; il loro primo contatto è appassionato ed elettrizzante, e lascia Greta sempre più confusa. Come se non bastasse, la sua amica Matilde le presenta un giovane professore garbato e ricco di fascino, Lorenzo, che si innamora immediatamente di lei, forse ricambiato. Come farà Greta a gestire questi due forti sentimenti, uno passionale e travolgente e l’altro più romantico e delicato?

Anna Sauro

Casa Editrice: Edizioni Beroe

Genere: Romanzo rosa (V.M. 18)

Pagine: 304

Prezzo: 18,00 €

Contatti

https://it-it.facebook.com/Greta.Incanto/

https://edizioniberoe.com/

https://www.instagram.com/edizioni_beroe/

https://edizioniberoe.com/prodotto/anna-rita-barretta-lincanto-oltre-il-buio/

Su massimo miliani

Avatar
Ho il CV più schizofrenico di Jack Torrence, per questo motivo enunciare qui la mia bio potrebbe risultare complicato. Semplificando, per lo Stato e per l'Inpgi, attualmente risulto essere giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.