Golfo del Messico, risarcimento milionario per i danni della Marea Nera

Il disastro ambientale che colpì il Golfo del Messico nel 2010, quando una piattaforma petrolifera riversò in mare tonnellate di petrolio, ora ha un risarcimento. Saranno 20 i miliardi di dollari comminati alla British Petroleum 

Un giudice federale ha approvato in via definitiva un risarcimento di 20 miliardi di dollari a carico della Bp chiudendo anni di controversie legali per la fuoriuscita di petrolio nel Golfo nel Messico nel 2010. L’accordo era gia’ stato annunciato in luglio. Il disastro ambientale, il più grave della storia americana, era stato causato da un incidente alla piattaforma petrolifera Deepwater Horizon della British Petroleum, nel quale morirono 11 operai.
Cinque gli Stati Usa danneggiati dalla marea nera.

Su Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.