Home / Recensioni / Libri / Book Pride 2019 – Consigli di lettura
Book Pride 2019 - Consigli di lettura

Book Pride 2019 – Consigli di lettura

Dal 15 al 17 marzo si svolgerà l’edizione 2019 di Book Pride, un appuntamento a cui non mancheremo. Questa fiera dell’editoria indipendente è una splendida opportunità per scoprire libri interessanti e farsi catturare da suggestioni insolite…

… per questo motivo vogliamo proporvi le recensioni che abbiamo pubblicato riguardo a libri editi da alcune case editrici presenti a Book Pride 2019. Naturalmente in questa rassegna mancano all’appello molte etichette che animeranno gli stand della fiera ma fidatevi, troveranno spazio sulle nostre pagine molto, molto presto. Qui i consigli dei libri recensiti fino all’edizione 2018

La madonna col cappotto di pelliccia – Sabahattin Ali – Scritturapura

La Madonna col cappotto di pelliccia di Sabahattin Ali è un romanzo che, con afflato poetico e andamento ipnotico, si butta a capofitto nei meandri dell’animo umano, destreggiandosi tra i nascondigli segreti di una personalità remissiva e un amore capace di rivoltare la vita con impeto totalizzante. Leggi la recensione

Autobiografia di una rivoluzionaria – Angela Davis – Minimum Fax

Vorrei raccontarvi perché Autobiografia di una rivoluzionaria di Angela Davis secondo me vada riletta in questo periodo, per scoprire che cosa vuol dire veramente parlare di politica. Leggi la recensione

Partire. Un’odissea clandestina – Mahmoud Traoré, Bruno Le Dantec – Baldini+Castoldi

Partire. Un’odissea clandestina di Mahmoud Traoré e Bruno Le Dantec è la testimonianza di chi ha vissuto l’estenuante ricerca di una vita migliore, ritrovandosi al centro delle contraddizioni di un mondo distratto e superficiale, preso al lazzo dal bombardamento mediatico. Leggi la recensione

L’uomo che scambiò sua moglie per un cappello Oliver Sacks – Adelphi

Una raccolta di casi clinici che ha, tra gli altri, l’enorme pregio di raccontare la malattia mentale con parole chiare, precise e avvincenti. Leggi la recensione

Serotonina – Michel Houellebecq – La Nave di Teseo

In Serotonina di Michel Houellebecq l’analisi del rapporto tra uomo e ambiente sociale è tremendamente lucida e senza via di scampo. Houellebecq in questo libro si regala con sincerità e schiettezza. Leggi la recensione

Islanda. The passenger. Per esploratori del mondo – Iperborea

Islanda. The passenger. Per esploratori del mondo è un bel regalo al pubblico italiano che non vuole accettare che il turismo corrisponda a luoghi comuni. Se non andrete in Islanda, acquistate questo libro e sfidate il primo che vi racconterà della vera Islanda. Viaggiare a volte è rimanere fermi solo con il corpo. Leggi la recensione

American Dust – Richard Brautigan – Minimum Fax

C’è una categoria, applicabile a libri e persone, che definisce in modo oltremodo chiaro le caratteristiche dei componenti al proprio gruppo di appartenenza: gli anti simpatici. Quali caratteristiche condividono i libri anti-simpatici? Leggi la recensione

Inviata speciale – Jean Echenoz – Adelphi

Inviata speciale di Jean Echenoz è un noir a tinte pop bello e divertente che mi sento di consigliare sopratutto per una lettura da ombrellone. Leggero eppure visionario, vi regalerà di sicuro momenti di puro godimento nella lettura. Leggi la recensione

Il sabotatore di campane – Paolo Pasi – Edizioni Spartaco

Il sabotatore di campane di Paolo Pasi è un noir grottesco, ma anche il racconto intenso di un’utopia forte e contraddittoria. Due binari paralleli su cui viaggia una storia ricca di spunti e ben raccontata, dove picchi poetici e ridicoli vanno a braccetto nello scavare in questi tempi in cui il vuoto poggia sulla mancanza di memoria. Leggi la recensione

La guerra dei dieci anni. Jugoslavia 1991-2001 – a cura di Alessandro Marzo Magno – Il Saggiatore

La guerra dei dieci anni. Jugoslavia 1991-2001 è un saggio ricco ed approfondito, puntuale e completo. Riesce ad essere chiaro senza sacrificare la completezza, sa fornire dati e fatti senza dimenticare di darne una lettura. Davvero ben progettato (La ragazza di Bascarsija, Sarajevo). Leggi la recensione

Paesaggi contaminati – Martin Pollack – Keller

Paesaggi contaminati di Martin Pollack è un libro duro ma importante e richiama la nostra attenzione di uomini che sulla terra si spostano, cambiano pelle e spesso anche parte del mondo, costretti, qualche volta, anche solo per non sentire il dolore di qualche paesaggio. Leggi la recensione

Guasti – Giorgia Tribuiani – Voland

Qual è il segreto per scrivere un’opera prima di successo? Quale stratagemma bisogna giocare per farsi notare già alla prima opera? Quali che siano gli ingredienti magici da usare secondo voi o secondo gli oscuri detentori delle tendenze di marketing e di opinione, di sicuro Giorgia Tribuiani non li ha usati. Infatti il suo primo libro Guasti, mi piace tantissimo proprio per questo. Leggi la recensione

L’isola degli idealisti – Giorgio Scerbanenco – La Nave di Teseo

L’isola degli idealisti di Giorgio Scerbanenco è una preziosa scoperta di un libro inedito scritto da un’autore capace di cantare il fuoco sotto le ceneri. Non vi rimane che farvi accompagnare da un buon sigaro nella lettura e ringraziare La Nave di Teseo che ha riportato alla luce questo piccolo capolavoro. Leggi la recensione

L’affare Mayerling – Bernard Quiriny – L’Orma Editore

L’affare Mayerling di Bernard Quiriny sviluppa, con tono ironico e leggero, un racconto paradossale, che va via via prendendo pieghe grottesche e tragicomiche. L’autore riesce a stimolare il lettore divertendolo, costruendo attorno ad un concetto preciso un balletto spassoso. Leggi la recensione

Less is More. Sull’arte di non avere niente – Salvatore La Porta – Il Saggiatore

In Less is more. Sull’arte di non avere niente di  Salvatore La Porta compaiono figure alte e importanti che raccontano una filosofia dell’abbandono e non una ricerca del risparmio. Un saggio filosofico che ci parla di una filosofia non della povertà ma della necessità. Leggi la recensione

La bastarda della Carolina – Dorothy Allison – Minimum Fax

La bastarda della Carolina di Dorothy Allison narra l’America dei white trash vista dall’interno e raccontata senza pudore alcuno per smascherare la verità dove si era già imbellettata, non senza particolari autobiografici. Leggi la recensione

Il cane di Giacometti – Stefano Raimondi – Marcos y Marcos

Il cane di Giacometti di Stefano Raimondi è un libro che tocca corde profonde e lascia una bella sensazione di fragilità ed insieme di orgoglio per chi ha sempre cercato la bellezza prima dell’ordine. Leggi la recensione

Come tessere di un domino – Zigmunds Skujins – Iperborea

In Come tessere di un domino di Zigmunds Skujins troverete amore, amicizia, sofferenza e desiderio miscelati da un autore estroso nei modi ma solido nei concetti, capace di tenere insieme intimità e storia, anzi meglio, capace di intrecciarli amorevolmente. Leggi la recensione

La «Melencolia I» di Dürer – Erwin Panofsky, Fritz Sax – Quodlibet

Il merito de La «Melencolia I» di Dürer di Erwin Panofsky, Fritz Sax è di essere un gioiello di melanconia e tristezza, di mondi lontani e freddi come quelli delle volte celesti che diventano parte integrante della nostra quotidianità all’interno della filosofia dei quattro temperamenti. Leggi la recensione

Rom, questi sconosciuti – Santino Spinelli – Mimesis

Rom, questi sconosciuti di Santino Spinelli persegue l’unico modo di contrastare un pregiudizio molto radicato, cioè la conoscenza; è l’unico strumento per ruotare una prospettiva cristallizzatasi nei secoli, la sola via per scoperchiare risorse laddove si vedono problemi, l’unico baluardo per dare giustizia riscattando torti perpetrati. Leggi la recensione

Una vita come tante – Hanya Yanagihara – Sellerio

Un libro maestoso fin dalla copertina, perfetto nella sua imperfezione di fondo. Incredibilmente capace di lasciare un segno tangibile in chi legge. Leggi la recensione

Veniva da Mariupol – Natascha Wodin – L’Orma Editore

Tutto parte da un nome digitato su internet, la più banale delle consuetudini quotidiane per tutti noi. Solo che la ricerca non è quella di tutti i giorni ma quella di una vita. Leggi la recensione

La riva delle Sirti – Julien Gracq – L’Orma Editore

La riva delle sirti di Julien Gracq è un libro impegnativo, complicato, dalle chiavi di lettura molteplici, sognante e suggestivo, allusivo e avvolgente; richiede attenzione, una lettura attiva ma che sa rapire; uno scritto sontuoso ma capace di sondare meandri nascosti del cuore. Questo viaggio metafisico non lascia indifferenti, si rimane storditi di profondo stupore. Leggi la recensione

Undici solitudini – Richard Yates – Minimum Fax

In Undici solitudini di Richard Yates il contrasto tra la retorica del sogno americano e la prosa chirurgica dell’autore, la capacità di racchiudere in particolari intere vite, segna il passo preciso di questi racconti così scarni da raggiungere l’essenzialità. Non ci sono giri di parole, e nemmeno giri di vite, ma giri di vita a vuoto, raccontati nello spazio di uno schizzo che sa prendersi il respiro dell’universalità. Leggi la recensione

Vite brevi di tennisti eminenti – Matteo Codignola – Adelphi

Matteo Codignola, in Vite brevi di tennisti eminenti, partendo da alcune foto, disegna schizzi delicati, con un andamento gustosamente sbilenco e privo di appoggi sicuri ci regala una perla preziosa che va ad incastonarsi tra la passione e la poesia, tra l’elucubrazione e un’archeologia virata seppia, tingendo d’attualità una nostalgia graziosa e concreta. Leggi la recensione

Book Pride 2019 – Consigli di lettura ultima modifica: 2019-03-04T10:00:25+02:00 da Redazione

Su Redazione

Avatar

Può interessarti

una vita come tante - hanya yanagihara

Una vita come tante – Hanya Yanagihara

Un libro maestoso fin dalla copertina, perfetto nella sua imperfezione di fondo. Incredibilmente capace di …

La riva delle Sirti - Julien Gracq

La riva delle Sirti – Julien Gracq

La riva delle sirti di Julien Gracq è un libro impegnativo, complicato, dalle chiavi di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.