Site icon EsteticaMente

Internazionali BNL d’Italia 2018 – Le pagelle di Caroline Wozniacki vs Anastasija Sevastova 6-2 / 5-7 / 6-3

internazionali bnl d'italia

Caroline Wozniacki vs Anastasija Sevastova 6-2 / 5-7 / 6-3
La danese viene fuori da una situazione complicata in cui la lettone è sembrata essere sempre lì lì, ma alla fine viene fiaccata dalla maratoneta. Ne è scaturito un match molto piacevole, con un numero di smorzate pari a quello che normalmente si vede in venticinque tornei.

Caroline Wozniacki 6
Primo set in palla, con la sicurezza della convinzione. Nel secondo perde i punti di riferimento e si incrinano le certezze, oscillando tra moti d’orgoglio che la spingono a rispondere alle smorzate dell’avversaria e pallate difensive che assomigliano alla concretezza di Allegri. Deve subire un’avversaria che non le fa capire più nulla, vaga per il campo senza punti di riferimento.
Infine arriva il benedetto terzo set, lì dove i nodi vengono al pettine, lì dove il suo fisico forgiato all’ombra del podismo si rivela una volta di più foriero di solidità.

Anastasija Sevastova 8,5
Parte cazzutissima nel primo game, ma poi il primo set le scivola via nonostante una prestazione interessante. Nel secondo set alza ulteriormente il livello, fino ad annullare un match point e portarsi a casa il parziale. In questa escalation di gioco tocca vette sublimi di fantasia e incisività, regalandoci lunghi momenti di bellezza straordinaria, in cui più che on fire pare baciata dagli dei tennistici. E poi come smorza questa virtuosa della racchetta. Ci sono tratti in cui gioca con l’avversaria, per altro ad un gioco a cui la danese non sa giocare.
Poi arriva il terzo set e Caroline aspetta il suo cadavere sul bordo del campo. Sevastova cala fisicamente, la magia si inchina, malignamente e ingiustamente, alle regole di madre natura e la gioia che ci regala rimane fine a se stessa, ma non per questo meno intensa.

Exit mobile version