Home / Recensioni / Libri / Libri in disordine / Giacinto Facchetti. Il rumore non fa gol

Giacinto Facchetti. Il rumore non fa gol

Giacinto Facchetti è il personaggio bandiera che forse più di ogni altro è rimasto nei cuori dei tifosi, non solo interisti, per lo stile, l’eleganza, la riservata schiettezza e la serietà professionale e umana. Una graphic novel dedicata a lui vuol dire raccontare l’uomo e il calciatore come una figura fantastica, immaginifica, ed in questo senso l’operazione è completamente riuscita per la ricchezza di particolari pieni di poesia con cui gli autori riescono a ricamare il racconto biografico del grande Giacinto Facchetti. Leggi qui l’intervista a Paolo Maggioni

Una storia all’ombra della Madonnina

La storia si apre con una Milano in bianco e nero (nel senso che il colore manca, non in senso calcistico) in cui ogni tanto spunta il blu notte di qualche bandiera o cappellino come ad indicare dei lumini di fantasia e apertura verso altri mondi.
C’è la storia di Facchetti e i suoi inizi e c’è la storia di un bambino che trama alle spalle della mamma con il papà per poter assistere alle gesta mitiche del grande eroe. Mondi che si incontrano allo stadio e la notte tra i sogni.
Nel mezzo c’è la vita di una città che produce, in questo si sente il grande amore di Maggioni per la sua città, che spera e comunque sogna.

Tra magia e interviste

Tutto è giocato sulla patina leggera che copre gli occhi dei protagonisti rendendo tutto un pò magico e un pò irreale, come il ricordo di cui probabilmente hanno goduto gli autori dai nonni e dai protagonisti ormai anziani.
Il libro si chiude con una bella serie di interviste ai protagonisti dell’Inter di sempre: Massimo Moratti su tutti, Marco Materazzi e altri che arricchiscono la ricostruzione della vicenda storica di affetto e stima.

Acquista su Amazon.it

Graphic novel per i ricordi

Visto il successo di molte graphic novel in questo periodo su temi molto diversi (citiamo Fatherland sulla biografia di un padre terrorista croato ricostruita da sua figlia a distanza di vent’anni), si può immaginare che anche Il Rumore non fa gol si inserisca in questo grande filone che racconta storie con i toni fantastici e appena schizzati del fumetto, proprio a sottolineare qualcosa di come ricordiamo i racconti.

Giacinto Facchetti. Il rumore non fa gol, di Paolo Maggioni, Davide Brizzi, Davide Castelluccio, Ed Becco Giallo

Acquista su Amazon.it

Le recensioni di EsteticaMente

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutte le nuove recensioni!

Giacinto Facchetti. Il rumore non fa gol ultima modifica: 2017-06-03T13:53:00+00:00 da Andrea Labanca

Su Andrea Labanca

Andrea Labanca cantautore, laureato in Filosofia e performer, ha scritto due album impregnati di letteratura. "I Pesci ci osservano" è stato disco della settimana dì Fahrenheit Rai RadioTre e "Carrozzeria Lacan" è stato ospitato a Sanremo dal Premio Tenco. Ha collaborato con diversi scrittori (tra cui Aldo Nove e Livia Grossi) e ha lavorato come attore per Tino Seghal. Ora è in uscita il suo terzo album.

Può interessarti

Jacques Derrida Ciò che resta del fuoco

Jacques Derrida – Ciò che resta del fuoco

Non basterebbe questa piccola rubrica a raccontarvi chi è Derrida dettagliatamente perciò meglio che ricorriate …

l popolo degli abissi

Jack London – Il popolo dell’abisso

Il popolo dell’abisso è un reportage sul mondo dell’indigenza nell’Inghilterra di inizio Novecento che vi …

Booking.com

Le nostre ultime recensioni

Niente spam, solo una mail a settimana!